News

Un premio Cinema del reale al Visioni fuori raccordo

Dal 10 al 14 dicembre 2016, Teatro Palladium - Roma

Un premio Cinema del reale al Visioni fuori raccordo

Al Visioni Fuori Raccordo – Rome Documentary Fest un premio Cinema del reale assegnato da Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli


Torna a Roma, dal 10 al 14 dicembre 2016 al Teatro Palladium, la nona edizione di Visioni Fuori Raccordo – Rome Documentary Fest, un appuntamento imperdibile per gli amanti del cinema documentario. Sostenuto dalla Regione Lazio – Assessorato alla Cultura – e dalla SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, il festival presenta un concorso di documentari italiani prodotti nell’ultimo anno insieme a una sezione di documentari stranieri, Visioni Internazionali – HomeLANDS che porterà per la prima volta a Roma alcuni titoli provenienti dai più importanti festival del mondo.

Il documentario italiano va acquisendo sempre maggior rilevanza nei festival e nei mercati internazionali – dichiara il direttore Luca Ricciardi – ma stenta a essere riconosciuto in patria. Roma, come molte grandi città, deve fare la sua parte a sostegno di un settore artistico e industriale dalle molte potenzialità: un grande festival dedicato al documentario, un luogo per far conoscere al pubblico la miglior produzione italiana ed estera, dove incontrare autori, condividere esperienze e riflettere sui nuovi linguaggi del cinema del reale. È questa la prospettiva che orienta le nostre scelte e siamo convinti che il Rome Documentary Fest, possa diventare nel tempo un riferimento imprescindibile”.

La Giuria del concorso, composta da Giulia Amati (regista), Giovanni Piperno (regista) e Boris Sollazzo (giornalista e critico) assegnerà un Premio alla Migliore Opera e alcune eventuali menzioni speciali. Saranno inoltre assegnati il Premio Berta Film (un contratto di distribuzione internazionale) e il Premio Cinema del Reale : in collaborazione con VISIONI FUORI RACCORDO verrà selezionato da Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli nella sezione concorso un film documentario che sarà invitato e premiato alla quattordicesima edizione della Festa di Cinema del reale, che si terrà dal 19 al 22 luglio 2017 a Specchia, nel Salento.

Da sempre alla ricerca delle possibili declinazioni del binomio cinema-metropoli, la nona edizione del Festival propone 9 titoli italiani in concorso (alcuni in anteprima italiana o romana) e da quest’anno, per la prima volta, il festival si arricchisce di 6 titoli stranieri in anteprima presentati nell’ultimo anno nei maggiori festival internazionali.

Molti gli ospiti italiani e internazionali, tra i quali segnaliamo Susanne Regina Meures per l’anteprima romana di Raving Iran i cui protagonisti Blade & Beard, si esibiranno al party di chiusura del festival, mercoledì 14 alle 23.00, presso il Rashomon Bar.

Inoltre per Visioni Extra Martedì 13 dicembre alle ore 19.30 presso Officine Fotografiche, Giuliana Prucca (Avarie Publishing) presenta il libro From Static Oblivion, foto e video-performance dell’artista romeno Ion Grigorescu.

INFO: fuoriraccordo.it


Condividi su Facebook Condividi su Twitter

WebTV

Cinema del reale credits

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accettato le condizioni d'uso