News

Vittorio De Seta,<br>diari di un maestro di cinema

Dal 14 gennaio al 1 febbraio - Roma

Vittorio De Seta,
diari di un maestro di cinema

18 spazi e schermi a Roma si uniscono per rendere omaggio ad uno dei nostri grandi maestri di Cinema con una rassegna in cui sarà possibile vedere non solo la sua filmografia integrale, ma anche documentari, interviste, backstage, materiali inediti


Viittorio De Seta, diari di un maestro di cinema è una manifestazione straordinaria; e lo è per diversi motivi. L'improvvisa notizia della scomparsa di Vittorio, il modo stesso della sua diffusione - un tam tam immediato  tra amici, colleghi, appassionati di cinema - ha condotto in maniera quasi del tutto "naturale" a quello che avete sotto i vostri occhi: un coordinamento ed una collaborazione tra realtà culturali della nostra città molto diverse le une dalle altre, ma che si sono riconosciute ed incontrate su un progetto comune: l'omaggio al lavoro di Vittorio De Seta, protagonista indiscusso del nostro cinema, autore assolutamente indipendente nelle sue scelte artistiche e nelle modalità produttive per realizzarle, vero e proprio innovatore del nostro documentario, punto di riferimento per generazioni di filmaker (comprese quelle più giovani), da cinquant'anni sempre caparbiamente attento - e capace - di leggere e rappresentare la contraddizioni del nostro paese;  insomma: UN MAESTRO.


Questi appuntamenti offrono un'occasione straordinaria per conoscere meglio il cinema di De Seta, assolutamente da vedere e solo apparentemente "difficile": il carattere schivo e rigoroso di Vittorio non lo aiutò certo nei rapporti con la critica, ma non gli fu certo di ostacolo nel realizzare opere uniche e anche di enorme successo di pubblico.


E torniamo sulla straordinarietà della manifestazione: è la prima volta che nella città di Roma si realizza una retrospettiva - omaggio ad un cineasta con una tale diffusione territoriale, tra centro e periferia, con proiezioni che coinvolgono biblioteche, sale cinematografiche, sale d'essai, club cinema ,aule universitarie e scolastiche , con il coinvolgimento di cineteche ed archivi di diverse regioni italiane; ogni appuntamento sarà accompagnato dalla presenza di cineasti, storici, critici; ricordiamo poi che questa  manifestazione (totalmente autogestita ed autoprodotta...) avrà anche una diffusione nazionale.
Insomma, proprio dal dolore iniziale per la scomparsa di un amico, è nata una iniziativa inaspettata, che potrebbe anche germogliare e offrirsi come una occasione nuova di cultura ed incontro: grazie MAESTRO!

>>> Scarica il programma


Nel frattempo potete consultare la pagina Facebook dedicata alla rassegna: Vittorio De Seta - Diari di un maestro di cinema.


Condividi su Facebook Condividi su Twitter

WebTV

Cinema del reale credits

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accettato le condizioni d'uso