News

Che pubblico sei?

Edizione 2016

Che pubblico sei?

La Festa di Cinema del reale raccontata dagli spettatori


L’edizione 2015 de La Festa di Cinema del reale è stata la prima a prevedere tra le sue attività un’azione mirata di misurazione del pubblico dell’iniziativa in termini anche di valutazione dei pubblici con particolare riguardo alla loro profilazione, al gradimento, alle loro esigenze e aspettative.

L’intento dello studio Che pubblico sei?, che presentiamo pubblicamente nel corso di questa conferenza stampa, è stato finalizzato alla valutazione dell’impatto socio-culturale dell’evento sul territorio, ma anche alla misurazione delle sue funzioni didattico-educative e alla quantificazione dell’attrattività esercitata dal festival, in un’ottica di audience development ovvero di fidelizzazione dei propri pubblici e del coinvolgimento di nuovi.

Il percorso di valutazione degli impatti generati dalla Festa di Cinema del Reale 2015 è stato concepito come il tentativo di raccontare e di restituire la molteplicità di dimensioni, aspetti e ricadute derivanti dalla presenza a Specchia di un festival con 12 anni di storia (dunque fortemente radicato sul territorio), particolarmente vitale e dinamico nell’affrontare in termini ideativi, creativi, artistici e culturali le sfide della produzione culturale contemporanea.

Questa azione di misurazione rappresenta quindi un passaggio fondamentale preliminare a supporto della futura programmazione, con l’obiettivo di migliorare l’offerta culturale e l’impiego delle risorse; un seme, che se coltivato e approfondito, potrà migliorare le dinamiche evolutive del territorio sia in termini socio-culturali che economici.

L’indagine, sia qualitativa sia quantitativa, è stata svolta secondo un programma di rilevamento in itinere rispetto al periodo di svolgimento dell’evento mediante la somministrazione di un questionario semi-strutturato che ha tenuto in considerazione una serie di elementi tra cui: la gratuità, il periodo di svolgimento, la location e la densa e variegata programmazione dell’evento.
Sono stati intervistati oltre il 10% dei visitatori totali, che in fase di elaborazione sono stati suddivisi in tre distinti sottocampioni: residenti a Specchia, escursionisti e turisti.

Le interviste dirette sono state effettuate seguendo il criterio della casualità durante l’intera rassegna e, per garantire la massima rappresentatività del campione di visitatori dell’evento, la programmazione temporale delle stesse ha escluso il pubblico della festa di chiusura, in quanto evento collaterale prevalentemente composto da una specifica e differente categoria di visitatori, non conforme quindi al campione oggetto di indagine.

Il lavoro di analisi dei dati raccolti ha permesso di definire il profilo socio-anagrafico del pubblico del festival; le motivazioni che hanno indotto i visitatori a partecipare all’evento 2015; il rapporto tra utenza e festival in termini di fidelizzazione e preferenze; la dimensione sociale dell’evento; la comunicazione del festival; le modalità di accesso all’evento; il gradimento dell’edizione 2015 e la voce del pubblico, consultabile e scaricabile dalla sezione PRESS del sito www.cinemadelreale.it


Per maggiori informazioni:

Federica Legittimo
legittimofederica@gmail.com
+39 333 168 8773   

Francesco Marasco
fra.marasco@gmail.com
+39 328 822 9809


Condividi su Facebook Condividi su Twitter

WebTV

Cinema del reale credits

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accettato le condizioni d'uso