Eventi

Sguardi, suoni e visioni

Mantaj

dal 20 luglio al 23 luglio 2011

Mantaj

laboratorio di libero racconto a cura di Starter


Un gruppo di artisti, giardinieri per passione, abita per tre giorni 'La Festa di Cinema del reale' con "MANTAJ", un laboratorio di libero racconto, di testimonianza e riflessione sul presente affidato a un medium inedito, tradizionali ventagli votivi recuperati dalla tradizione religiosa salentina e meridionale.
I Mantaj diventano pagine da consegnare alle serate di afa e di ozio creativo, raccontano di un territorio in trasformazione, di luoghi di abbandono e di margine, di paesaggi in via di sparizione, tracce di terzo paesaggio affidati alla leggerezza del vento per fiorire ed essere disseminati...


Starter è un gruppo di ricerca che riunisce alcuni artisti attualmente operanti nel Salento. Nato dall'esperienza maturata sul campo nell'ambito delle ricerche dell'Osservatorio Nomade e da incontro e confluenza tra pratiche, linguaggi e percorsi individuali differenziati, Starter progetta ed elabora interventi con l'obiettivo di coniugare ricerca artistica e trasformazione del territorio, inteso qui in tutte le sue manifestazioni storiche, sociali, ambientali, urbanistiche, economiche e culturali. Del gruppo costituitosi nel 2005 fanno parte: Giorgio D'Ambrosio, Antonio de Luca, Silvia Lodi, Fernando Schiavano, Ingrid Simon, Mauro Tre. Dal 2005 il gruppo ha curato vari progetti e interventi di arte pubblica. Tra i più importanti: "Egnatia, un percorso di memorie disperse" e "Giardino d'ascolto".


Condividi su Facebook Condividi su Twitter

L'ultima edizione

WebTV

Cinema del reale credits