Le Festa

La festa

Più che una rassegna una 'Festa' di sguardi

Specchia, la Cittadella del Cinema del reale

La Festa di Cinema del reale è una manifestazione unica nella sua formula.
Per quattro giorni invade Specchia, uno dei borghi più belli d'Italia, trasformandola nella cittadella dell'audiovisivo e delle arti performative tra proiezioni, laboratori, happening e colazioni con gli autori che promuovono le narrazioni del reale e il cinema documentario realizzato in Italia, nei paesi del Mediterraneo e nel mondo.

Vai all'ultima edizione >>>

Le proiezioni

Il cinema che 'si fa fuori'

La Festa di Cinema del reale è ambulante. Si fa ovunque: per strade, tra le piazze, i frantoi, terrazze, corti, gli atri dei palazzi nobiliari del Salento.
È un cinema spericolato, senza botteghino e red carpet per invitare il pubblico all'incontro e alla scoperta di luoghi e storie, memorie e amnesie, luci e ombre dal presente e dal passato del mondo in un clima di vicinanza e informalità.
È un cinema sotto le stelle: da diverse edizioni ha trovato casa nel cortile di Castello Risolo, quartier generale delle attività che da mattino a notte fonda animano per quattro giorni questa incredibile Festa.

Vai alla gallery >>>

IL LUOGO

Specchia, Cittadella dell'audiovisivo e
delle arti performative

Specchia, la Cittadella del Cinema del reale

La Festa di Cinema del reale si svolge a Specchia, cittadina dall'impianto medievale, situata in uno dei punti più panoramici del Salento.
Il suo borgo, tra i più belli d'Italia, bandiera arancione del Touring Club, è lo scenario naturale de La Festa. I suoi luoghi accolgono autori, registi, produttori, turisti, studenti e appassionati di cinema che per quattro giorni e quattro notti la trasformano nella cittadella dell'audiovisivo e delle arti performative.

Guarda la scheda >>>

SGUARDI E VISIONI

Mostre, installazioni, perfomance e live set:
gli altri "sguardi" sulla Festa

Mostre e installazioni, suoni e visioni animano i luoghi del borgo antico

La Festa di Cinema del reale non è solo una rassegna cinematografica ma una vero laboratorio-cantiere.
Accanto alla programmazione di sala, propone mostre e installazioni sonore, live performance, laboratori, aperitivi musicali disseminati tra le periferie e il centro storico trasformandosi in un motivo di sorpresa per gli ospiti e per gli abitanti.
Ogni anno la manifestazione si conclude con una mitologica festa in terrazza, la piazza sospesa della Festa, per il saluto all'alba e all'edizione che verrà.

Vai all'ultima edizione >>>

INCONTRI, SEMINARI E FORMAZIONE

Poetiche/pratiche

Poetiche/pratiche

La Festa è prima di tutto un'occasione di scambio e conoscenza: in programma seminari e attività di formazione rivolte ad autori, registi, produttori, responsabili di archivi, studenti e appassionati.
La partecipazione è libera e mira ad approfondire il lavoro e il ruolo del film-maker nella contemporaneità promuovendo percorsi che allenano lo sguardo, l'ascolto e il confronto con le comunità di riferimento.

Visita la sezione Formazione >>>

L'ultima edizione

WebTV

Cinema del reale credits