Big Sur, Immagini e visioni

Eventi

La Festa di Cinema del reale 2014

Dal 23 al 26 luglio 2014, Specchia Castello Risolo

La Festa di Cinema del reale 2014

Strade, Finzioni, Magie


Il viaggio ricomincia e questa volta è on the road, a metà strada tra realtà e finzione. Dal 23 al 26 luglio si accende per l’undicesima volta la magia della Festa di Cinema del reale diretta da Paolo Pisanelli su Strade/ Finzioni/ Magìe, un gioco di parole, una triade trasognata che lega, come un mantra, tutta la programmazione di questa nuova edizione per smascherare la realtà vagabondando dal tramonto all’alba, tra visioni e illusioni, per i vicoli di Specchia e le stanze del Castello Risolo. Quattro giornate all’insegna del cinema più spericolato, curioso e inventivo che si possa vedere e ascoltare, tra aperitivi musicali e proiezioni fino a notte fonda, installazioni, workshop, performance, colazioni con gli autori invitati, suoni e visioni che si snodano tra le vie e le piazze di Specchia e si concludono nella ormai mitica festa sul terrazzo del Castello fino all’alba. Un grande laboratorio ideato e realizzato da Big Sur, Associazione Cinema del reale e OfficinaVisioni, cofinanziato da Unione Europea, Mibact, Regione puglia (assessorato al mediterraneo, turismo e cultura), Fondazione Apulia Film Commission e con il sostegno del Comune di Specchia.

Ospite speciale sarà Lech Kowalski, un grande filmmaker di strada, capace di inventare un cinema diretto, on the road, che mette in scena i suoi stessi viaggi e la casualità degli incontri in film straordinari come On Hitler’s Highway  e Drill Baby Drill. Sono previsti anche omaggi a Norman McLaren e Claude Jutra. Tra gli autori, gli attori e musicisti invitati Cecilia Mangini, Vinicio Capossela, Elisa Amoruso, Costanza Quatriglio, Giovanni DonfrancescoGiuliano Ricci, Cyop&Kaf, Emanuele Crialese, Giovanni Princigalli, Giovanni Cioni, Daniele Gaglianone, Valentina Zucco Pedicini, Luca Scaffidi, Valeria Testagrossa, Andrea Zambelli, Alberto Mussolini e Nicola Grignani, Pierpaolo Filomeno per Fiffa Inda Street, Edoardo Winspeare e Alessandro Valenti, Don Pasta, Pippo Cariglia, Michele Mininni e Cannibal Movie.

Il Premio Cinema del reale è conferito ad autori, produttori, distributori, e operatori culturali che danno impulso alla creazione, realizzazione e diffusione del cinema del reale in Italia. Al riconoscimento, realizzato quest'anno da Parisi Luminarie, si aggiungono anche i premi promossi dal circuito Culturanze e Bianco Cave.

Cinema del reale è un cinema "ambulante", senza botteghino (tutte le proiezioni sono a ingresso libero) e senza effetti speciali. È il cinema che attraversa periferie, fabbriche, deserti, mari, isole, metropoli, fiumi, terremoti, televisioni; che "si fa fuori", per strada e ovunque, e invita le persone ad incontrarsi, a guardare i luoghi dove viviamo, le cose che succedono, raccogliendo memorie e amnesie per attraversare luci e ombre del presente, del passato, del futuro. Un "Cinema del reale" che pur disponendo di sempre più limitate risorse economiche, è dotato di grandi capacità inventive.


Condividi su Facebook Condividi su Twitter
Programma Castello
Mostre
Dove si svolge
Come arrivare
Ascolta la diretta radio
Vieni a Specchia in Bus
Vieni a Specchia con Bla Bla Car
Bellecasedipuglia.it

Cinema del reale 2016 - credits



Associazione Cinema del reale • sede legale: via Parini, 2 • 73100 Lecce (c/o Studio Nico) • C.F. 93115970753
Sede operativa: via A.G. Coppola, 3 • 73100 Lecce • tel. 0832.346903 • info@bigsur.it