News

Notte di suoni e musica per l'ultima tappa ad Andrano

Giovedì 26 luglio 2018, Andrano (LE)

Notte di suoni e musica per l'ultima tappa ad Andrano

La Festa di Cinema del reale incrocia Barezzi Festival per la tappa conclusiva del suo tour in tre castelli.


Giovedì 26 luglio La Festa di Cinema del reale incrocia Barezzi Festival per la tappa conclusiva del suo tour in tre castelli. Film musicati dal vivo, animazioni cromatiche, anticipano la proiezione di Festival Panafricain d'Algerie di William Klein e Station to Station di Doug Aitken. Appuntamento alle 20.45. Ingresso gratuito.

Tappa conclusiva per la 15esima edizione della Festa di Cinema del reale. Dopo gli appuntamenti di Corigliano d'Otranto e Specchia e le numerose collaborazioni messe in campo nei giorni di attività della manifestazione, giovedì 26 la sua comunità creativa approda al Castello di Andrano per un nuovo scambio creativo: questa volta con Barezzi Luce per una lunga Notte di di cinema e musica. Suoni e visioni è il fil rouge che lega la scelta delle proiezioni cinematografiche in programma: film musicati dal vivo e documentari dedicati alla musica contemporanea saranno presentati da Paolo Pisanelli, direttore artistico della manifestazione dedicata al documentario e agli scambi creativi, insieme a Giovanni Sparano, curatore del Barezzi. Ad Andrano si svolge anche l'ultimo atto dell'omaggio a William Klein, ospite d'onore della Festa di Cinema del reale, in sala per la proiezione di Festival Panafrican d'Algiers.

Il programma della serata prende il via alle 20.45 nella sala sotto le stelle allestita a Castello Spinola-Caracciolo. È inaugurato sullo schermo dagli esiti dei laboratori Faccia Lei! di Stefano Argentero, sul ritratto in stop-motion, e Lac - Laboratorio di animazione cromatica di Mirco Santi, tra i fondatori di Home Movies - Archivio Nazionale del Film di Famiglia. Si tratta di un film collettivo realizzato dai membri della famiglia Santi in collaborazione con il pubblico della Festa di Cinema del reale. Sempre nell'ambito dei workshop di Cinema del reale, Ruggero Asnago ed Elena Campa presentano Pareidolia, il risultato del laboratorio di improvvisazione tessile ispirato alle parole chiave del festival. Alle 21 è la volta di 'O'film musicato dal vivo da Admir Shkurtaj, una deriva tra suoni e visioni di periferia, racchiusi in un edificio molto singolare che favorisce incontri inaspettati. Alle 21.30 in programma Festival Panafrican d'Algiers di William Kleincon cui la Festa di Cinema del reale conclude la retrospettiva cinematografica dedicata al regista e fotografo americano. Correva l'anno 1969. William Klein documenta il primo Pan-African Festival di Algeri in cui si concentrano le figure politiche del tempo senza trascurare i performer che hanno dato lustro all'evento. Tra gli artisti Nina Simone, Archie Shepp, Miriam Makeba. La macchina da presa si muove danzando tra la folla. Il film è in lingua originale sottotitolato in italiano.

Alle 23 si proietta Musikì. Capo di Leuca, di OfficinaVisioni e Archivio Cinema del reale. Nella Grecìa salentina e nel Capo di Leuca il parlare è un ritmo musicale. Qui è stata avviata una ricerca di suoni e visioni, in un territorio denso di trasformazioni e ricchissimo di tradizioni orali e musicali, intensamente vissute e rielaborate ancora oggi, accanto a sperimentazioni sonore contemporanee. La serata si conclude con la visione di Station to Station, dell'artista Doug Aitken. Un treno disegnato dall'artista americano Doug Aitken attraversa nell'arco di 24 giorni gli Stati Uniti da New York a San Francisco. Un film che trasmette una grande energia creativa con un gruppo di passeggeri, artisti e musicisti, davvero eccezionale. Il film è in inglese, sottotitolato in italiano. 

Le attività della Festa di Cinema del reale e l'omaggio a William Klein continuano a Corigliano d'Otranto presso il Castello Volante fino ad ottobre. Sarà visitabile fino al prossimo 21 ottobre (tutti i giorni dalle 10-20, ingresso libero) Contacts, l'installazione allestita nella sala Tabaccaia. L'installazione, inaugurata alla presenza di William Klein, comprende i famosi provini a contatto rielaborati dal fotografo e regista statunitense, ritenuto uno dei più grandi innovatori nel campo della fotografia e del cinema del panorama mondiale. Da questi provini sono state riprodotte le opere più importanti e conosciute, che lo hanno reso tra i fotografi più celebri del secolo scorso. Ogni provino è segnato da colori accesi, fatti "sgocciolare" sugli ingrandimenti fotografici a testimonianza delle scelte dell'autore. Rappresentano il suo sguardo, sull'universo della moda, sul cinema e il mondo. Nell'allestimento site specific disegnato da Big Sur Lab con la supervisione di William Klein Studio, è possibile ammirare la serie fotografica in cui il gesto artistico e l'occhio fotografico si mescolano dando vita ad una cifra stilistica peculiare, unica. 

L'installazione rientra nell'ambito delle attività promosse dalla XV edizione della Festa del Cinema del reale - manifestazione ideata, organizzata e coprodotta da Big SurOfficinaVisioni Archivio Cinema del reale, diretta da Paolo Pisanelli, realizzata da Apulia Film Commission e cofinanziata da Regione Puglia - Assessorato all'Industria Turistica e Culturale a valere sulla dotazione FSC 2014-2020 Patto per la Puglia. È un'iniziativa realizzata in collaborazione con il Castello Volante di Corigliano d'Otranto sotto il marchio dell'Anno Europeo della Cultura.


Condividi su Facebook Condividi su Twitter

L'ultima edizione

WebTV

Cinema del reale credits