Eventi

Viaggi in Puglia

Amara

24 luglio 2015 - ore 21:45

Amara

di Claudia Mollese

Italia 2015, 62', colore
Regia, fotografia Claudia Mollese
Montaggio Nicola Bergamaschi
Montaggio audio Alexandre Rameaux
Tipologia Documentario
Genere GLBT/sociale
Formato di proiezione DCP, colore e bianco/nero
Titolo originale: Amara


Un viaggio sulle tracce di un personaggio leggendario nella provincia di Lecce si trasforma nella scoperta di una città invisibile sospesa tra riti di devozione e di trasgressione. Mara è una trans che ha dato scandalo con la sua vita piena di sesso e denaro, lussuria e poesia 
nella città di Lecce dagli anni ’50 fino al momento del suo testamento. L’attaccamento morboso alla roba e la saggezza della strada e del carcere, gli slanci di umanità e gli appartamenti affittati agli stranieri irregolari a prezzi esorbitanti, un testamento discusso e la morte in solitudine: tutto questo è Mara. A tracciarne il ritratto sono i racconti di chi l’ha conosciuta e ha incrociato con le proprie esistenze la sua vita chiacchierata, eccessiva. La voce roca di Lola, vecchia prostituta; quella colta e sensuale di Principessa, che fa il mestiere in un boudoir acquistato da Mara; quella nostalgica di Anna, sua collega e confidente; quella lucida di Vanda. Tutte queste voci intrecciano ai ricordi di Mara il racconto di frammenti delle loro esistenze, tutte votate alla ricerca di sé, sfrontate verso il senso comune e la morale dominante. I segni di un passato nascosto emergono dalle interviste girate al giorno d’oggi e da vecchi super8, dalle partecipazioni di Mara a vecchie trasmissioni televisive e foto tratte da archivi privati. Una città nuova al confine tra memoria e desiderio, pubblico e privato, prende così forma e si offre a noi sulle frontiere instabili della memoria, tra processioni incessanti di santi, stranieri che attendono lo sgombero dalle loro abitazioni e vicoli che girano su stessi.


Condividi su Facebook Condividi su Twitter

L'ultima edizione

WebTV

Cinema del reale credits