Eventi

Sceneggiare!

9 - 11 maggio 2018, Mediateca Regionale Pugliese

Sceneggiare!

Fotografie, proiezioni e incontri con Cecilia Mangini a Bari


Tre giorni di dibattiti, visioni, mostre: da mercoledì 9 a venerdì 11 maggio la Mediateca Regionale Pugliese accoglie nei suoi spazi una nuova rassegna di indagine sul cinema documentario dedicata alla prima cineasta italiana, madrina de La Festa del Cinema del reale

Continua il lavoro di indagine, ricerca e divulgazione dell’opera di Cecilia Mangini, una delle figure più significative della storia del cinema italiana, inarrestabile pioniera del cinema del reale. Prima donna a girare documentari nel dopoguerra, l'autrice di capolavori come Ignoti alla città, Stendalì e La canta delle marane, realizzati in collaborazione con Pier Paolo Pasolini, ha raccontato dalla fine degli anni Cinquanta alla metà dei Sessanta un'Italia divisa tra boom economico e contraddizioni sociali.

Dopo le retrospettive di Berlino, Bruxelles, Parigi, Friburgo, Roma, Madrid e ultima, in ordine cronologico, quella di Teheran che ne hanno sancito lo statuto di figura di primo piano a livello internazionale, Cecilia Mangini torna in terra natale, Bari, per raccontare una sua attività cinematografica finora poco conosciuta: l’attività di sceneggiatrice, sviluppata soprattutto negli anni ’70 e ’80 nell’ambito di un “cinema politico” praticato con il compagno Lino Del Fra e con il regista Marco Leto.

Questo sarà infatti il cuore pulsante dell’omaggio che la Mediateca Regionale Pugliese ha scelto di dedicarle programmando la rassegna Sceneggiare!, curata da Paolo Pisanelli e la mostra Volti del XX secolo, ideata e realizzata da Associazione Cinema del reale, Officina Visioni Erratacorrige e Big Sur, in collaborazione con Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia e Museo delle Civiltà di Roma.

L’opening di Sceneggiare! è previsto mercoledì 9 maggio alle 17.30, al civico 30 di via Zanardelli, Bari: ad introdurre le attività, l’assessore Loredana Capone per la Regione Puglia; per il Distretto Creativo, Aldo Patruno; Antonio Parente e Giandomenico Vaccari per Apulia Film Commission. Dopo i saluti istituzionali sarà Cecilia Mangini a prendere la parola nella masterclass dal titolo Scritture di film, mentre in contemporanea sarà possibile visitare “Volti del XX secolo”, un percorso espositivo che si snoda tra videoinstallazioni e immagini per fare il punto sulla pratica fotografica della regista che ha ritratto artisti e compagni di viaggi eccellenti come Pasolini, Fellini, Moravia, Houston, Morante, Perkins, Mangano, Dassin, Mastroianni, Pratolini e Chaplin. Seguono in sala le proiezioni di Dietro La legge Italia, un estratto dal film in lavorazione Il mondo a scatti di Paolo Pisanelli e Cecilia Mangini; e La Torta in cielo, un film per la regia di Lino Del Fra, basato su una fiaba di Gianni Rodari e fortemente osteggiato dal governo democristiano che, all’uscita in sala, scatenò una campagna diffamatoria i cui strascichi sono ancora rintracciabili, anche in rete.

Giovedì 10 le attività ripartono dalle 16.30 con la visione di All’armi siam fascisti!, e Antonio Gramsci. I giorni del carcere. Venerdì 11 è invece la volta di La canta delle marane, regia di Cecilia Mangini con un testo di Pier Paolo Pasolini; segue la proiezione di Tommaso, un cortometraggio recentemente presentato a Teheran e che vede Mangini nella doppia veste di sceneggiatrice e regista, e La villeggiatura, un film per la regia di Marco Leto che impegna nel ‘73 Mangini nel lavoro di scrittura. L’ingresso alle proiezioni e alla mostra è gratuito. La mostra resterà aperta fino 12 giugno.


Condividi su Facebook Condividi su Twitter

L'ultima edizione

WebTV

Cinema del reale credits